Nigeriani confessano: “Arrivati sui barconi per farvi a pezzi” – VIDEO

Condividi!

In questo video, un pentito ‘nero’ rivela come la mafia nigeriana si è allargata sul territorio italiano grazie agli sbarchi: con traffico d’organi, droga e prostituzione.

E di come smembri le sue vittime, allevate in ‘fattorie’ umane per poi essere usate come riserve di organi:

I nigeriani sono una vera e proprie emergenza nazionale:

Sono numeri agghiaccianti. Chi ha permesso e favorito gli sbarchi dovrebbe essere processato per Alto Tradimento. Processate loro, invece di andare a caccia di patrioti che vogliono liberare l’Italia dalla dittatura di un governo abusivo.

Il Servizio Analisi Criminale (ufficio a composizione interforze) della Direzione Centrale della Polizia Criminale, ha redatto un documento (diciassette pagine in tutto) sulla “mafia nigeriana in Italia” inviato a tutte le Questure, per riepilogare, sinteticamente, alcuni aspetti del fenomeno, a partire dalle origini delle confraternite divenute nel tempo vere strutture criminali, l’azione di contrasto sviluppata nel biennio 2018/2019 e nel 2020 e per stimolare gli organismi investigativi agli eventuali approfondimenti nelle singole realtà territoriali dove si trovano le comunità di nigeriani.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il totale dei nigeriani regolarmente residenti sul territorio nazionale di 117.809 oltre il 2,2% del totale degli stranieri censiti. Escludendo gli 80mila sbarcati in questi anni dal Pd e fuggiti ad ogni censimento: il vero esercito della mafia nigeriana traghettato in Italia dalla Libia dalle Ong con la complicità dei governi abusivi.

Secondo dati statistici (fonte SDI/SSD- Dipartimento della Pubblica Sicurezza)) ormai consolidati e relativi al biennio 2018/2019, i nigeriani denunciati/arrestati per delitti vari dalle forze di polizia sono stati rispettivamente 14.005 e 13.083, rappresentando il 5% sul totale degli stranieri denunciati/arrestati, 542.873, sul territorio nazionale.

Se ne deduce che sono sbarcati in Italia, prima del 2019, tra barconi e aerei, almeno 27.088 delinquenti nigeriani: un esercito criminale. Che, tra l’altro, rappresenta il 15% del totale dei nigeriani. Significa che 15 nigeriani su 100 in Italia sono delinquenti. Non male.