Omicron, passeggero positivo sul volo Roma-Alghero: rientrava dall’Africa

Condividi!

È allerta in Sardegna – e non solo – per un caso di possibile variante Omicron sul volo Roma-Alghero, atterrato sull’isola domenica sera. Il passeggero, risultato positivo al tampone, infatti, era di rientro dall’Africa, dopo aver fatto scalo prima in Olanda e poi a Fiumicino.

Il sequenziamento del virus per capire se si tratti effettivamente di variante Omicron o di un’altra variante è ora in carico al laboratorio di microbiologia e virologia dell’Aou di Sassari, che dovrebbe poter dare una risposta all’inizio della prossima settimana. Intanto, come da nuovi protocolli, tutti i 130 passeggeri del volo, e non solo quelli seduti vicino al positivo, sono stati posti in quarantena preventiva. Domattina saranno sottoposti a un primo tampone molecolare mentre un altro sarà effettuato tra dieci giorni e segnerà la fine della quarantena.

Se al controllo di domani qualcuno tra i passeggeri dovesse risultare positivo scatterà il tracciamento anche per i suoi contatti stretti. Sul volo erano presenti anche alcuni giocatori e membri dello staff della Torres, la squadra di Sassari che gioca in serie D e che domenica ha fronteggiato il Gladiator, la squadra di Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta. «Alcuni componenti del gruppo squadra rossoblù potrebbero essere entrati potenzialmente in contatto con un positivo al Covid-19: precauzionalmente e in ottemperanza alle misure governative, i suddetti componenti di staff e squadra sono in quarantena preventiva in attesa di sottoporsi a tampone molecolare, monitorati dallo staff medico», ha fatto sapere una nota della società sarda.

Inutile bloccare i voli dal Sudafrica se non li blocchi dalla Nigeria. Ed è inutile farlo se non blocchi anche chi fa scalo. Ma, tanto, ne arrivano talmente tanti coi barconi, che quelli che arrivano in aereo non fanno testo.




11 pensieri su “Omicron, passeggero positivo sul volo Roma-Alghero: rientrava dall’Africa”

I commenti sono chiusi.