Immigrati occupano centro dialisi e lo incendiano

Condividi!

Sono come le locuste: ovunque passano distruggono.

“Ecco chi sono i buoni e i bravi della sinistra fiorentina. Quelli che lasciano occupare un edificio pubblico abbandonato a centinaia di persone e se ne fregano di quello che fanno lì dentro. Da mesi denunciamo la vergognosa situazione di Villa Monna Tessa ma nessuno ha mosso un dito. Gli occupanti abusivi – molti dei quali extracomunitari – sono aumentati: vivono in mezzo alla sporcizia e molestano i cittadini che devono andare all’ospedale; oltreché i residenti del quartiere. Stamani si è superato ogni limite di sopportazione! Un occupante avrebbe dato in escandescenza e appiccato un incendio. Ma la sinistra che fa?”, accusa il comunicato di Francesco Torselli e Alessandro Draghi, rispettivamente capogruppo di Fratelli d’Italia nel Consiglio regionale toscano.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Era il 2016, quando le ultime postazioni di dialisi abbandonarono Monna Tessa. Da allora tante, ipotesi per l’edificio condiviso tra Careggi e l’Università, ma nessuna soluzione definitiva. Così, la crisi della pandemia l’ha trasformata in un riparo per un piccolo gruppo di stranieri; poi sempre di più, fino a che negli ultimi mesi non si sono trasferite lì intere famiglie, con i bambini. Sarebbero più di duecento, tra senegalesi, maghrebini, europei dell’Est. Nel buio, senz’acqua e in pessime condizioni igieniche”, riporta il Corriere fiorentino. Sinistra non pervenuta.

“Aspetta che ci sia il morto? In realtà il morto c’è già stato visto che qui a gennaio trovarono il cadavere di un clochard- aggiungono gli esponenti di FdI . ” Ormai viviamo in un Paese in cui manca completamente lo Stato, dove non viene tutelato l’ordine pubblico, la legalità e il patrimonio pubblico. Si spalanca le porte all’illegalità invece che combatterla. Quell’edificio deve essere sgomberato oggi stesso! Furti, atti vandalici, molestatori … i fiorentini non si meritano di vivere così“.

I fiorentini votano Pd per clientelismo politico, quindi meritano di vivere così.




Un pensiero su “Immigrati occupano centro dialisi e lo incendiano”

  1. I fiorentini continuino a votare Pd indefessamente nella persona di Nardellah e ladroni appresso….Un incentivo a sprofondare ancora di più nella merda in cui si trovano.Non si meritano altro.Cazzacci loro.

I commenti sono chiusi.