Due africani morti a Bologna: lei in un cassonetto e lui impiccato

Condividi!

Il corpo di un’africana di 31 anni è stato trovato in un cassonetto alla prima periferia di Bologna. Quello del suo fidanzato, poco dopo, impiccato nel suo appartamento.

VERIFICA LA NOTIZIA

La camerunense, non era rientrata a casa dopo una serata passata fuori. Le coinquiline hanno dato l’allarme, poi c’è stato il ritrovamento. I poliziotti sono andati a casa del fidanzato, anch’egli del Camerun, 43 anni, trovandolo impiccato.

Sono in corso le indagini della squadra mobile per ricostruire i fatti.

Ci sembra piuttosto semplice: lui uccide lei e la getta nel cassonetto, poi si impicca.




6 pensieri su “Due africani morti a Bologna: lei in un cassonetto e lui impiccato”

Lascia un commento