Vicenza, rivolta contro la mascherina: mille manifestano senza, arriva la Digos

Condividi!

https://twitter.com/RadioSavana/status/1383463470562045958

La vicenda è in carico della Digos berica che segnala un “massiccio assembramento avvenuto oggi pomeriggio a Campo Marzo di Vicenza, al quale si sono dati appuntamenti esponenti di No-Vax e negazionisti della pandemia sanitaria”. Oltre un migliaio di persone, secondo gli organizzatori (700 invece per la Questura berica), sono scesi in piazza, senza indossare la mascherina al volto, per protestare contro la “psicopandemia” e per affermare il “diritto alla vita”. La protesta, denominato “Salute e diritti oggi” era organizzato dai “Fuochi R2020” di Vicenza, del Polesine e di Thiene (Vicenza), e ha visto tra gli altri la partecipazione della deputata Sara Cunial. Nel palco allestito nell’area verde, a parlare al microfono, si sono avvicendati diversi professionisti, tra cui medici, scrittori, avvocati e i rappresentanti dell’Associazione Corvelva. I poliziotti berici hanno operato i controlli, riprendendo con le telecamere i vari interventi: non sono esclusi provvedimenti nei prossimi giorni nei confronti dei manifestanti.

Vicenza è già zona bianca: tutti in piazza senza mascherina – VIDEO




2 pensieri su “Vicenza, rivolta contro la mascherina: mille manifestano senza, arriva la Digos”

Lascia un commento