Boom di ricoveri e altri 421 morti: il piano Draghi non funziona

Condividi!

Sono 7.767 i contagi da coronavirus in Italia secondo i dati diffusi oggi regione per regione nel bollettino della Protezione Civile. Nella tabella del ministero della Salute registrati altri 421 morti che portano a 111.747 il totale dei decessi dall’inizio dell’emergenza legata all’epidemia di covid-19. Da ieri sono stati processati solo 112.962 tamponi. L’indice di positività si attesta intorno al 6,8%.

Sale il numero dei pazienti ricoverati in ospedale: sono in tutto 29.337, con un incremento di 552 da ieri. In aumento anche i pazienti in terapia intensiva, in tutto 3.743 (+6) con 221 ingressi in 24 ore.




Un pensiero su “Boom di ricoveri e altri 421 morti: il piano Draghi non funziona”

  1. Mattarella dovrebbe riflettere sulla drammaticità delle cifre dell’epidemia, anche oggi 421 bare, anche oggi 221 nuovi italiani intubati pronati e col catetere nello sfintere e ventilati: mentre il rapporto tra positivi diviso i nuovi casi testati sfiora il 25% (ieri 28,50%, sono cifre da prima ondata!) e gli ospedali scoppiano di nuovi malati, nonostante i milioni di vaccinati ed un lockdown duro che va avanti ormai da mesi, Mattarella dovrebbe domandarsi se non sarebbe forse il caso lasciare i vecchi i deboli ed i malati al loro destino, riaprendo tutto e fregandosene finalmente del coronavirus: oltretutto lui è pure vaccinato, ha fatto Moderna quindi che gli frega!

Lascia un commento