Salvini prolunga il mandato di Arcuri: Lega vota sì al decreto che allunga i poteri speciali di un mese

Condividi!

“Incontro oggi al ministero dello Sviluppo economico con le case farmaceutiche. Per rimediare ad errori e ritardi di altri, i ministri della Lega sono al lavoro per produrre i farmaci anti-Covid direttamente in Italia”. Lo scrive sui suoi profili social Matteo Salvini, leader della Lega, che pubblica le foto dell’incontro di oggi al Mise. Negli scatti, tuttavia, manca uno dei partecipanti, Domenico Arcuri, commissario per l’emergenza, invitato dal ministro Giancarlo Giorgetti al tavolo. Non è una casualità, Salvini è imbarazzato. Ha parlato molto ma, intanto, ha confermato al governo Lamorgese e Speranza. E Arcuri non si muove.

Anzi, proprio il suo partito oggi ha votato per prolungare di un altro mese i poteri del commissario speciale Arcuri. Perché sebbene Matteo Salvini ne chieda il licenziamento in tronco un giorno sì e l’altro pure, stasera i suoi senatori hanno votato la conversione in legge di un decreto che ne prolunga ipse facto i poteri fino al 31 aprile 2021. Un mese in più del previsto.




6 pensieri su “Salvini prolunga il mandato di Arcuri: Lega vota sì al decreto che allunga i poteri speciali di un mese”

  1. É evidente che se la lega si é messa con loro a scapito dei consensi é xché sanno che non si voterà più quindi é inutile fingere guerre, li sono e li restano, presto non ci saranno più finti dibattiti ma solo comunicazioni su quanto deciso.

    1. quando Crimi disse che il M5S non avrebbe sostenuto Draghi
      quindi vi era una possibilita di ritornare al voto
      la lega diceva di essere inebriata per il fuoriclasse Draghi

      ovviamente ad i pastori che votano lega
      questi dettagli sfuggono
      e non hanno neanche una lontana memoria

Lascia un commento