Africa: 60 morti,centinaia dispersi fiume Congo

Condividi!

Il numero non è potenza. La qualità è potenza.

Almeno 60 persono sono morte e centina-
ia risultano disperse dopo il naufragio
di un’imbarcazione sovraccarica lungo
il fiume Congo la notte scorsa,vicino
al villaggio di Longola Ekoti nella
provincia congolese di Mai-Ndombe.

Il ministro per gli Affari Umanitari,
Mbikahy, ha riferito ad al Jazeera che
erano almeno 700 le persone a bordo.
Finora sono stati recuperati solo 60
corpi e 300 persone sono state tratte
in salvo. L’imbarcazione era partita da
Kinshasa ed era diretta nella provincia
dell’Equatore.




3 pensieri su “Africa: 60 morti,centinaia dispersi fiume Congo”

  1. Affogano subito, i negri hanno un peso specifico superiore a quello di bianchi e gialli, una volta in acqua vanno giù come sassi. Che tragedia! Oltretutto l’acqua dolce fa galleggiare ancora di meno dell’acqua di mare, non avranno certamente avuto scampo, peccato, diversamente le povere vittime avrebbero potuto incubare nuove varianti più letali di coronavirus.

Lascia un commento