ITALIANI NON POSSONO VOTARE MA CLANDESTINI SBARCANO: CENTINAIA ASSALTANO LAMPEDUSA – VIDEO

Condividi!

A centinaia negli ultimi giorni sono sbarcati a Lampedusa mentre Mattarella ci vieta il voto in nome del ‘contagio’.

E appena tornata in mare dopo la sosta di alcuni giorni nel porto di Augusta – dove il 25 gennaio aveva sbarcato 373 clandestini – la Ocean Viking all’alba di oggi ha avvistato – e successivamente preso a bordo – 121 clandestini 30 miglia a nord di Al-Khoms, città libica a est di Tripoli. Stando a quanto riferito dalla Ong francese Sos Mediterranee, che gestisce la nave trafficante, c’erano «diverse persone fuoribordo, subito recuperate dal team che ha salvato 121 persone, tra cui 19 donne e 2 bambini».

VERIFICA LA NOTIZIA

Due bambini come ostaggi per sbarcare. E’ un traffico gestito da delinquenti. Ricordiamo che questi nemmeno hanno fatto la quarantena e sono invece subito tornati in Libia. Governo di untori.

La Ocean Viking al momento è l’unica nave di trafficanti umanitari in azione nel Mediterraneo centrale dove nei prossimi giorni è atteso l’arrivo della spagnola Open Arms con il suo veliero d’appoggio Astral.

Nonostante l’inverno, le partenze da Libia e Tunisia in questi giorni non si fermano proprio per la presenza delle ong. Proprio ieri, un barchino con 48 clandestini a bordo era stato intercettato da una motovedetta della Guardia di finanza davanti alle coste di Lampedusa. La barca è stata scortata in porto e i clandestini, tutti tunisini, sono stati trasferiti nell’hotspot dell’isola dove al momento ci sono 226 invasori in attesa di essere trasferiti sulle navi da crociera. Sbarchi, 18, anche in Sardegna, punto di approdo della rotta algerina: 8 ieri sera e 10 questa mattina sono stati trovati già sulla terraferma e recuperati dai carabinieri che li hanno trasferiti nel centro di accoglienza di Monastir. Secondo i dati del Viminale, a oggi sono arrivati in Italia da inizio 2021,già 1095 migranti.




Lascia un commento