Belgio, 400 immigrati furiosi devastano Bruxelles: assaltata auto del RE – VIDEO

Condividi!

Circa 400 immigrati di seconda e terza generazione si sono riuniti mercoledì per manifestare dopo la morte di Ibrahima, deceduto dopo essere stato arrestato dalla polizia di Bruxelles-Nord.

La manifestazione è degenerata oggi pomeriggio intorno alle 16 a Saint-Josse, place Saint-Lazare, e prosegue in Place Liedts a Schaerbeek. I manifestanti hanno anche attaccato l’auto del re dei belgi, il cui convoglio stava passando.

La manifestation pour Ibrahima, décédé après une interpellation policière, a dégénéré vers 16h cet après-midi à Saint-Josse, place Saint-Lazare, et se poursuit place Liedts à Schaerbeek. Les manifestants s’en sont même pris à la voiture du roi des Belges, dont le convoi passait par là.

L’auto di re Philippe è riconoscibile tra tutte per la sua targa, numero uno. Secondo le informazioni, il re era nel veicolo al momento dell’attacco.

Sudinfo.be

Selon Le Soir, une policière a été rouée de coups au sol et grièvement blessée. Une courte vidéo montrant cette violente agression est visible sur Twitter.




5 pensieri su “Belgio, 400 immigrati furiosi devastano Bruxelles: assaltata auto del RE – VIDEO”

  1. I loro guai sono iniziati quando quello stronzo del re Baldovino che nel ’73,in piena crisi petrolifera fece i famosi accordi di accettare immigrati in cambio di petrolio a prezzo ridotto..Se poi oggi i suoi discendenti che hanno preso il suo posto si lamentano sono cazzi loro.

Lascia un commento