Migranti stanno coi terroristi: “Giusto uccidere cristiani” – VIDEO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA

Chi abbiamo accolto, in questi anni? Cosiddetti profughi islamici che difendono apertamente le stragi islamiche.

Come loro, secondo un recente sondaggio, almeno (minimo) il 12 per cento dei musulmani residenti in Italia (e sono quelli che lo dicono liberamente).

Nel centro per sedicenti profughi di Mineo, quello che ospitava lo sgozzatore (o forse gli sgozzatori) dei due coniugi di Palagonia, a Catania, noto alle cronache perché un centinaio di ospiti ha bloccato strade e assalito auto, e per la presenza di clan della mafia nigeriana, gli immigrati considerano giuste le stragi islamiche di cristiani.

Salvini l’ha chiuso. Ora pare che il Pd voglia riaprirlo.




12 pensieri su “Migranti stanno coi terroristi: “Giusto uccidere cristiani” – VIDEO”

  1. “Cosiddetti profughi islamici che difendono apertamente le stragi islamiche” e che ci volete fare? In Italia abbiamo chi difende le stragi (o tentate) di stranieri, immigrati, profughi, musulmani non vedo perché non possa valere il contrario. Amed (il coglioncello del fresco video del 2017) ha il corrispettivo in molti “patrioti” del web. Per fortuna nella quasi totalità dei casi sono solo chiacchere da ubriachi.

  2. Qualche tempo fa sul bus fui costretta ad udire i discorsi di due ragazze che parlavano tra loro dietro la mia schiena ma quando mi girai rimani sorpresa perché il loro accentro non tradiva la razza negroide. Allo stesso modo igg che scrive in italiano potrebbe benissimo appartenere (per contenuti) ad una razza diversa dalla nostra. Quindi non additiamo la maggior parte degli italiani come infami, a volte non sono dei nostri.

  3. No noi la guerra non la facciamo a Dio, siete voi che la fate in nome di Allah. Caro diversamente religioso non bestemmiare, qui credenti o non credenti non direbbero mai le cose che dite voi. Questo la dice lunga su quanto la vostra religione sia solo una scappatoia per colonizzare e sottomettere cristiani, atei ed infedeli in generale. Se esistesse un islam moderato, qualcuno si sarebbe opposto e vi avrebbe zittito, ma è evidente che così non è.
    Purtroppo anche il papa con le sue prediche tiepide, non condanna il terrorismo religioso ed etnico.

  4. No guarda ortensia! Non ci provare a mettere nel calderone anche noi atei. Chi ha appoggiato l’arrivo della marmaglia, e ancora la sta difendendo, siete unicamente voi leccapiedi cristiani-bigotti. E non mi riferisco ai semplici credenti, che rispetto, pur non condividendone il credo. Mi riferisco a tutte le baldracche leccanegri che in nome del loro dio e dell’accoglienza hanno reso impossibile l’esistenza in Italia.

  5. Il mio commento era riferito che nessuno qua di noi direbbe è giusto ammazzare…gli altri, perché lo fanno loro. Io mai stata baciasottana dei preti, specialmente di quelli pro accoglienza.
    Un conto è il cristianesimo vissuto per quello che dice Gesù ed un conto è il cristianesimo usato come l’elastico delle mutande, tipico di certi preti e credenti buonisti.

  6. Hanno odio per l’ occidente, americani francesi e cristiani pero vengono in europa a rompete i qp.
    E questo e’ il libero pensiero di uno normale.
    Figurarsi quando poi entra in moschea e gli fanno il lavaggio del cervello.
    Salvezza individuale.
    Via dalla feccia islamica.

Lascia un commento