Senza Speranza: rosse fino al 3 dicembre Lombardia, Calabria, Piemonte, Puglia, Sicilia e Valle d’Aosta

Condividi!

Attilio Fontana aveva detto che i numeri della sua regione sul coronavirus, la Lombardia, erano in netto miglioramento e per questo “dal 27 novembre chiederemo, se le cose andranno per il verso giusto, di essere trasferiti in zona arancione”. A smorzare gli entusiasmi ci pensa però Roberto Speranza. Il ministro della Salute, nella giornata di venerdì 20 novembre, ha deciso di firmare un’ordinanza, in vigore da oggi, con cui si rinnovano le misure relative alle Regioni Calabria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia, Valle d’Aosta.

La nuova ordinanza è valida fino al 3 dicembre 2020, ferma restando la possibilità di nuova classificazione prevista dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 3 novembre 2020. Insomma, nessun cambiamento. Le regioni sopra citate dunque rimangono in zona rossa (Lombardia, Piemonte, Calabria e Valle d’Aosta) e zona arancione (Puglia e Sicilia).




Vox

Un pensiero su “Senza Speranza: rosse fino al 3 dicembre Lombardia, Calabria, Piemonte, Puglia, Sicilia e Valle d’Aosta”

Lascia un commento