Record positivi in Campania: De Luca, ad un passo da tragedia chiudiamo tutto

Condividi!

Sono 2280 i nuovi positivi in Campania, su 15800 tamponi: numero record, mai raggiunto prima. La rilevazione di ieri era di 1.541 casi. Lo rende noto il governatore della Campania, Vincenzo de Luca, in diretta Facebook. La percentuale dei contagi sui tamponi eseguiti sale dal 12.8 al 14.5 per cento.

“Dobbiamo chiudere per un mese, 40 giorni e poi si vedrà ma senza soluzioni drastiche non possiamo reggere”. Cosi’ il governatore della Campania, Vincenzo de Luca, in diretta Facebook. “Non voglio vedere la fila dei camion con le bare”, ha aggiunto. “L’unico obiettivo deve essere salvare la vita delle famiglie, tutto il resto ora non conta nulla”.

“Procederemo nella direzione della chiusura di tutto, per i dati dei contagi che abbiamo non basta l’ordinanza che entra in vigore oggi. Dobbiamo chiudere tutto e dobbiamo decidere oggi, non domani. Siamo ad un passo dalla tragedia”. Cosi’ il governatore della Campania, Vincenzo de Luca, in diretta Facebook.

La situazione dei posti letto in Campania, secondo il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, e’ “pesante”. “La programmazione ci consente ancora di reggere – dice su Facebook – ma con questi numeri non c’è nessun sistema ospedaliero al mondo in grado di reggere l’onda d’urto”. “Oggi reggiamo grazie al sacrificio di migliaia di medici e personale sanitario ma nel giro di pochi giorni rischiamo di avere le terapie intensive intasate”, ha aggiunto.




Vox

Un pensiero su “Record positivi in Campania: De Luca, ad un passo da tragedia chiudiamo tutto”

Lascia un commento