Toscani: “Siete ignoranti: l’immigrazione è inarrestabile”

Condividi!

CartaBianca, la puntata è quella di martedì 15 settembre, in onda su Rai 3. Tra gli ospiti Oliviero Toscani e Andrea Scanzi, roba da mettere in discussione il concetto stesso di forma di vita.

Il primo, ovviamente, delira a favore dell’immigrazione: “Non siamo ancora civili, dobbiamo capire che le migrazioni sono inarrestabili. È un problema difficile da gestire e non è popolare. Quando dici cose umane, ti danno del buonista. C’è un’ignoranza umanitaria, dimostrata anche dai fatti di cronaca”.

Quando sentite qualcuno parlare di “migrazioni inarrestabili”, potete essere certi che è un deficiente. Significa non comprendere nulla. Perché niente è inarrestabile tranne l’entropia che ci circonda perché intessuta nello spazio-tempo. Tutto il resto è reversibile e arrestabile.

Altrimenti qualcuno potrebbe mettersi in testa che se non c’è diritto a chiudere le frontiere, allora non c’è nemmeno diritto alla proprietà privata. E tutti potremmo sentire l’esigenza di trasferirci nella tenuta di Toscani. E dire che la cosa è inarrestabile.




Vox

10 pensieri su “Toscani: “Siete ignoranti: l’immigrazione è inarrestabile””

  1. nel bel tempo andato si soleva affermare che :
    “BUONI-CONFINI=BUONI-VICINI” …..
    evidentemente al catto-comunista-fifo-islamico toscani oliviero tale concetto risulta ignoto.
    effettivamente si potrà insegnarglielo sfondando la porta di entrata delle sue proprietà immobiliari e “socializzandone” il correlato godimento. sarà interessante osservare poi la sua reazione.

  2. che coraggio voi il prmato e libero sorbirsi chiaro per lavoro le trojate di questa gang di analfabeti dinsunzionali!
    2 risorse dei barconi fanno piu intelligenza di questi due carciofari!
    non si risponde nel merito poichè un merito non vi è in questi sinistri e gnurant figuri!

  3. l’immigrazione inarrestabile? questo è deficiente: mettiamo la marina a far barriera e a sparare alle navi o barchini che vogliono avvicinarsi in mare, mentre ai confini terrestri mettiamo i Lagunari a fare piazza pulita di tutti coloro che vogliono invaderci e vediamo poi se l’immigrazione è inarrestabile

Lascia un commento