AFRICANI AL MARE COL BONUS VACANZA RAPINAVANO TURISTI

Condividi!

Paghiamo le vacanze agli immigrati. Stato di merda.

Come si dice Arancia Meccanica in marocchino? Chiedetelo ai cittadini di Alassio, che negli ultimi giorni sono stati afflitti dalle violentissime scorrerie d’una banda di sei nordafricani tra i 18 e i 22 anni (più un ivoriano aggiunto alla gang) impegnati a rapinare la gente del luogo a suon ginocchiate, cazzotti in faccia, sprangate e bottigliate.




Vox

3 pensieri su “AFRICANI AL MARE COL BONUS VACANZA RAPINAVANO TURISTI”

  1. Vi dobbiamo dare lavoro e casa? Ma andate a fare in c….

    Comunque, con questo giornalismo sinistrorso che abbiamo in Italia, certo che gli afro ci prendo per dei co***oni:

    http://www.imolaoggi.it/2020/08/06/migranti-giornalista-la7-industria-accoglienza/

    Vedete voi quale “industria” chiuderebbe se si chiudono le frontiere, quella dell’accoglienza. Una “industria” che peraltro non è finanziata da capitali privati ma dai soldi dei contribuenti italiani, e che essendo improduttiva per lo Stato e redditizia solo per quei pescecani delle coop rosse e bianche, fa sì che c’è il rischio di bancarotta.

Lascia un commento