Marcia islamica verso l’Italia: 7mila hanno già passato il confine

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Rintracciati dalla Polizia di frontiera nella mattinata di ieri 15 clandestini sulla strada per Basovizza, mentre nel pomeriggio sono state segnalati altri 11 immigrati che scendevano verso il centro cittadino. Non sono stati trovati, chissà con quanti altri.

I 15 migranti identificati dalla Polizia sono di nazionalità pakistana e afghana.

A maggio sono stati 900 gli attraversamenti, dieci volte di più rispetto al mese precedente. “Molti sono originari del Pakistan, attraversano la Turchia, la Croazia e la Slovenia senza trovare alcun ostacolo, e ce li ritroviamo qui – ha accusato il sindaco di Trieste, che è particolarmente esposta all’assalto – sanno che in Italia c’è una politica più morbida”.

Da gennaio a maggio si sono contati quasi 7mila clandestini in marcia sulla rotta balcanica, il doppio rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Numeri che rispecchiano quelli arrivati in Italia rispetto allo stesso periodo del 2019: 5472 contro 2144. Questo significa che almeno duemila sono entrati e nemmeno li abbiamo individuati.

Una tendenza che è stata confermata anche nel mese scorso: 1654 ingressi rispetto ai 782 dell’anno scorso.

Una marcia islamica verso l’Italia. Un’invasione.




Un pensiero su “Marcia islamica verso l’Italia: 7mila hanno già passato il confine”

Lascia un commento