Minneapolis, Neri massacrano di botte trans – VIDEO

Condividi!

Minneapolis, città epicentro delle violenze che stanno devastando molte città Usa in seguito alla morte dell’afroamericano Pink Floyd.

Il trans ha fatto sapere di essere uscito dall’aggressione con diverse lesioni, denti rotti e lividi.




4 pensieri su “Minneapolis, Neri massacrano di botte trans – VIDEO”

  1. Ma stanno tuti senza mascherina? Ma allora il virus era tutta una scusa per distruggere l’economia e preparare il campo a scontri sociali e rivoluzioni colorate. Ed io che mi andavo preoccupando che ci sarebbero potuto essere 50.000 o100. 000 morti in più in Italia nel 2020 di solo coronavirus, che era la cifra massima secondo ogni previsione, sempre una bazzecola. Era tutta fuffa per creare milioni di disoccupati. E di studenti a spasso, senza lezioni compiti ed esami, liberi di spaccare tutto. Ma queste cose le capisco solo io?

  2. Ennesimo cortocircuito riuscito. Oramai mi pare che la sinistra sia come una scimmia dentro una centrale termonucleare: gira gli interruttori a caso, alzo le barre, schiaccio un pulsante, tiro quella bella manopola, schiaccio quel bel pulsante.

Lascia un commento