Neri bruciano Minneapolis, Trump avvisa la marmaglia: “Arriva l’esercito e sparerà”

Condividi!

La Cnn riferisce di un commissariato dato alle fiamme, spiegando che gli agenti avevano eretto una recinzione intorno alla stazione di polizia presa d’assalto da migliaia di manifestanti che l’hanno abbattuta. Alcuni dimostranti sono riusciti ad arrampicarsi e ad appiccare il fuoco all’interno degli uffici. Il commissariato è stato così evacuato “nell’interesse della sicurezza del personale”.



Fireworks shoot into sky in celebration as Minneapolis PD 3rd Precinct burns...
RIOTERS CHASE COPS...
Twin Cities protests grow...
TRUMP VOWS TO USE MILITARY ON 'THUGS'...


WARZONE MINNEAPOLIS
MORE CHAOS, MORE LOOTING
MAYOR BEGS FOR PEACE
UNREST SPREADS IN USA
ANOTHER NIGHT OF CLASHES

Ed è ormai guerra senza quartiere con i globalisti di Twitter. Guardate:

Twitter ha segnalato il post del presidente degli Stati Uniti Donald Trump sulle proteste a Minneapolis, affermando che viola le regole della piattaforma. Twitter ha però deciso di non oscurarlo, perché ritenuto di interesse pubblico. “Questo tweet ha violato le regole di Twitter sulla esaltazione della violenza. Tuttavia, Twitter ha stabilito che potrebbe essere di interesse pubblico che il tweet rimanga accessibile”, afferma l’avviso.

Sull’account ufficiale di Twitter Communications è stato inoltre spiegato che il tweet di Trump è stato segnalato “in base al contesto dell’ultima riga (“Quando iniziano i saccheggi si inizia anche a sparare”, ndr.), alla sua connessione con la violenza e al rischio che possa ispirare azioni simili oggi”. Il provvedimento assunto da Twitter rischia di inasprire la disputa in corso tra Trump e la piattaforma, che nei giorni scorsi aveva definito due dei suoi post “potenzialmente fuorvianti”. Proprio ieri il presidente americano ha firmato un ordine esecutivo riguardo i social media. Trump ha accusato Twitter di censura e di limitare la libertà di espressione dei conservatori.

Protesters Storm, Set Fire to Minneapolis Police Precinct

Twitter Censors Trump Tweet on Riots

National Guard Called Up

Demonstrations Spread to NYC, Los Angeles, Denver, Memphis, Phoenix, Columbus




6 pensieri su “Neri bruciano Minneapolis, Trump avvisa la marmaglia: “Arriva l’esercito e sparerà””

    1. Avrà shortato il titolo per poi fare l’executive order e chiudere la posizione. Tutto ciò che fa lo fa per lo stonk, comprese le finte dichiarazioni di guerra (quando va long sul petrolio). Questo è Drumpf, quello che ci deve “salvare” perché lo dice Q!1!!

  1. Sembra conflitto aperto ormai. Come ai tempi dei monopolisti degli anni 20 e 30, allora spezzati dallo Stato, ci riprovano, qui il problema non è la figura individuale di Trump, ma lo scontro tra una visione dello stato ‘pubblicistica’, anche se Trump rappresenta l’ideologia dello stato minimale, e quella ‘privatistica’, ben rappresentata nelle sue nefaste conseguenze in tanti film post contemporanei con le grandi multinazionali ormai controllori di città e nazioni e i governi inesistenti o se esistenti del tutto dipendenti dai consigli di amministrazione.

Lascia un commento