Immigrati occupano la stazione: “Andate via o vi spacchiamo” – VIDEO

Condividi!

A novembre dello scorso anno le ruspe dell’ex ministro dell’Interno, Matteo Salvini, avevano fatto tabula rasa delle tende piantate in piazzale Maslax dai trafficanti umanitari di Baobab Experience, che gestiscono l’accampamento. Ora c’è Lamorgese.

“Stanno tutto il giorno lì, ammassati uno sull’altro a bere e fumare”, spiega Fabio. Le sue finestre danno proprio sul retro della stazione Tiburtina. “Ormai non si può passare neppure in macchina, ieri sera si sono buttati sulla mia auto per tentare di bloccarmi”, racconta.




8 pensieri su “Immigrati occupano la stazione: “Andate via o vi spacchiamo” – VIDEO”

  1. Ma cosa lo teniamo a fare un esercito? La gente che abita nei dintorni cominci a denunciare questore e prefetto e anche il sindaco. E i magistrati? Non è obbligatoria l’azione penale? O vale solo per la povera gente. Occorre una rivolta popolare e costi quel che costi. Ma quello italico, che non è mai stato un popolo, è un insieme di gente lamentosa e diciamolo, un tantino vile.

    1. E’ edificante quando uno straniero senza documenti parla così ad un’italiana con documenti 🙂 Un clandestino aggressivo che, ad un’italiana docile, concede 5 minuti per farla allontanare da un suolo italiano, che è anche pubblico 🙂 Il mondo al contrario!!!

  2. Se volete vi mando i cacciatori per il controllo della fauna selvatica, hanno l’autorizzazione a sparare è tutto in regola, alcuni fanno centro al primo colpo. Poi sono pensionati, perciò non gli fanno niente 😅😅😅😅

Lascia un commento