Belen ha trovato la cura per il coronavirus: spremute d’arancia

Condividi!

Belen ha trovato la cura per il coronavirus, le spremute d’arancia.

Comunque sia, male non fanno, anzi.




Vox

2 pensieri su “Belen ha trovato la cura per il coronavirus: spremute d’arancia”

  1. questa piu’ che metterla a pecora non serve, mi meraviglio di vox che le da credito, e’ piu’ interessante la notizia che la regina elisabetta ha scoraggiato ed ha dato la colpa alla markle… negra e’ , pero’ e’ bbbona!, dai che se i negri nn rompono i coglioni lavorano, non spacciano , non chiedono l elemosina davanti ai supermercati e rispettano le regole, ci son simpatici, e’ che pero’ di questi ce ne sono pochi!

  2. Belen almeno ci arriva alla verità scientifica e straconosciuta da un secolo che la vitamina C (ma anche la D) è fondamentale per il sistema immunitario (anche se non basta quella che si può assumere con delle spremute) ma così non è per la maggioranza dei soloni che ho sentito sproloquiare norme senza senso sulla prevenzione. Senza senso perché se non metti al primo posto l’integrazione di vitamine C e D, non stai dicendo nulla di utile alla gente, contro il Coronavirus® o contro qualsiasi altro agente patogeno al mondo. Tanto dipende sempre dalla permeabilità o meno del Sistema Imunitario.

Lascia un commento