Questi buonisti hanno ucciso 2 italiani: il Coronavirus è in Italia ‘grazie’ alla loro stupidità

Condividi!

L’imbecillità uccide. Il buonismo degli invasati uccide. Sia quando fanno entrare terroristi islamici. Sia quando non mettono in quarantena chi arriva da zone infette. Ecco perché gli accoglioni non devono stare al governo e avere ruoli mediatici: sono un pericolo per sé e per gli altri, sono incapaci di intendere e volere.

Se due italiani sono morti e altre decine sono stati contagiati, con altre centinaia in quarantena e migliaia isolati, la colpa è degli accoglioni. Di quelli che predicano accoglienza e frontiere spalancate a tutti i costi. Di quelli che considerano la quarantena a chi arriva da zone infette ‘razzismo’. Di chi predica la fiducia acritica delle ‘fonti istituzionali’.

Assassini.




2 pensieri su “Questi buonisti hanno ucciso 2 italiani: il Coronavirus è in Italia ‘grazie’ alla loro stupidità”

  1. Che siano un pericolo x sé é csa buona e giusta, sperando in un pericolo letale, x il resto NON devono restare nel paese ma nemmeno sul pianeta, bisognerebbe approntare enormi razzi cargo destinazione il Sole!

Lascia un commento