Prof insegna a scuola che le Foibe non esistono

Condividi!

Immaginate se questa scellerata facesse lo stesso con i campi di concentramento tedeschi.




5 pensieri su “Prof insegna a scuola che le Foibe non esistono”

  1. basta andare a vedere le foibe ovvero grotte carsiche, ci sono eccome, mancano i cadaveri cui decenni fa si diede giustamente degna sepoltura, anche ad auscheitz ci sono solo le capanne ma gli ebrei non ci sono piu’ , quindi e’ tutto falso pure quello?… puttanella comunista oggi da chi ti fai inculare ? dal negro o dal marocchino? fossi in loro di darei anche una bella frustatina, cosi tanto per godere!

  2. L’Unione Europea ha fatto una sola cosa buona: ha raccomandato di equiparare al nazifascismo tutti i regimi totalitari, in particolare il riferimento è stato al comunismo. Insomma: svastiche e falci – martelli dovrebbero stare sullo stesso piano. Eppure quando si parla di regimi totalitari, si continua a fare riferimento esclusivamente al nazifascismo. E poi, questi sciagurati che cantano a squarciagola, sono pateticamente identici ai battaglioni di Waffen SS, che cantavano le marcette di Orff o gli inni ariani mentre marciavano per le strade delle città conquistate. A distanza di quasi ottant’anni, fate pena. Anzi fate ribrezzo. Il tempo è galantuomo, cancellerà questi vostri anti-valori. Verrà un giorno in cui sarete eliminati… Anche per la pace dei nostri orecchi.

Lascia un commento