Via Salvini il M5s blocca gli sgomberi di immigrati a Roma

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Nessuno sgombero imminente di immobili occupati a Roma, né a fine agosto né a settembre. Piuttosto, le istituzioni – prefetto, Campidoglio e Regione Lazio – si confronteranno settimanalmente per trovare soluzioni alloggiative per gli occupanti degli stabili. E’ quanto emerso, riferiscono fonti regionali, dalla riunione di oggi del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, a cui hanno partecipato il prefetto Gerarda Pantalone, la sindaca di Roma Virginia Raggi e l’assessore regionale alla Casa Massimiliano Valeriani. “Ora c’è un clima diverso, c’è meno frenesia”, viene riferito. Il primo immobile che era nella lista degli sgomberi è uno stabile in via del Caravaggio, nel quartiere di Tor Marancia. “Una ricognizione riguardo al lavoro di monitoraggio degli occupanti presenti presso l’immobile per assicurare soluzioni assistenziali a tutte le fragilità registrate dal censimento”, è stato uno degli argomenti principali trattati nel Comitato, spiega una nota congiunta di Campidoglio e Prefettura di Roma.

Tutti dentro a spese dei contribuenti italiani.




4 pensieri su “Via Salvini il M5s blocca gli sgomberi di immigrati a Roma”

  1. ZINGARACCIA ROM SEI ANCHE FORTUNATA BASTARDA LADRA CRIMINALE TI BUTTEREI IN UN POZZO DI FOGNATURA PIENO DI MERDACCIA COME LA ZINGARACCIA CHE SEI.
    MA NON TI PREOCCUPARE CHE UN GIORNO ARRIVERÀ LA NOSTRA GIUSTIZIA INFAME ZINGARACCIA

  2. L’azione vergognosa della sindaca di Roma che si è arrogata il diritto di far togliere la vecchissima insegna Casapound, è avvenuta ben prima che Salvini desse il via alla crisi di governo. Secondo voi sarebbe lecito pensare che sapessero già di diventare i padroni e dittatori incontrastati? Secondo me si. Questa è un altra delle prove che nelle alte sfere molti sapevano, l’azione è stata di un arroganza spaventosa di chi si sente già padrona. Era tutto previsto.

Lascia un commento