Profugo ‘minorenne’ uccide il compagno di scuola di 15 anni

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Un richiedente asilo eritreo che ha dichiarato di avere 16 anni è stato condannato a sette anni di prigione e all’espulsione per l’omicidio di un compagno di scuola svedese di 15 anni.

Sette anni per avere ammazzato un ragazzino.




Lascia un commento