Ci siamo: 160 africani diretti in Italia rimpatriati con volo aereo

Condividi!

Mentre si delinea sempre più chiara la vicenda del barcone con 70 clandestini arrivato ieri a Lampedusa, sarebbero tutti tunisini partiti da Sfax, in Tunisia, e l’inizio del loro rimpatrio sarebbe previsto nel giro di poche ore, in Libia continua a funzionare il blocco navale e rimpatrio di chi tenta di raggiungere l’Italia.

VERIFICA LA NOTIZIA

Ieri, nonostante la guerra – che non c’è, c’è una scaramuccia limitata ad alcune zone a sud di Tripoli – 160 clandestini africani sono stati rimpatriati nei loro Paesi di origine con un volo dall’aeroporto di Mitiga, a Tripoli. Che, quindi, è sempre aperto e funzionante.




2 pensieri su “Ci siamo: 160 africani diretti in Italia rimpatriati con volo aereo”

Lascia un commento