Profugo: “Sono in Italia per fare lo stilista di moda”

Condividi!

Ecco un’altra storia tra il demenziale e la presa per il culo:

Viterbo – La storia di Nosa, richiedente asilo del Cas di viale Trento – Domani sfilata di moda con i suoi abiti all'…

Posted by Tusciaweb on Wednesday, April 10, 2019

I famosi ‘lager’ libici dove lui è andato a pagamento.




Lascia un commento