Svezia: migranti distruggono 70 fermate bus in 1 notte

Condividi!

In una sola notte immigrati di prima e seconda generazione hanno distrutto 185 pensiline in 70 diverse fermate di autobus nella città di Göteborg e nel vicino comune di Mölndal.

VERIFICA LA NOTIZIA

Gli attacchi si sono verificati nel fine settimana.

Il fenomeno è ormai sempre meno raro in Svezia, dove gli incendi di bus e auto sono a livelli di banlieus francesi.

La motivazione di questa vera e propria guerriglia etnica è il desiderio di rivalsa verso gli autoctoni.




Lascia un commento