Carabinieri presi a pugni da abusivi africani, furia Salvini: “Tolleranza zero” – Video

Condividi!

Picchiati dopo aver sequestrato merce contraffatta. Aggrediti da decine di senegalesi furiosi per aver perso almeno 160 borse piazzate sui teli stesi sulla strada. Il livello di tensione nell’ambiente degli abusivi arriva al punto di contemplare pure l’assalto contro due carabinieri. È avvenuto nel primo pomeriggio martedì 5 in via Vecchia Barbaricina. Uno ha riportato la rottura del naso, l’altro lesioni alle costole. Presi a pugni e strattonati perché avevano tolto la mercanzia ai venditori, come si vede anche nel video.

E dopo la notizia del pestaggio dei militari che stavano tentando di sgomberare una zona ormai infestata da abusivi senegalesi grazie all’inazione dell’amministrazione cittadina:

SENEGALESI CIRCONDANO CARABINIERI, PESTAGGIO – VIDEO CHOC

Arriva la reazione del ministro dell’Interno:

++ VIDEO CHOC! PISA, CARABINIERI AGGREDITI E FERITI DA ABUSIVI ++

Venditori aggrediscono i Carabinieri e durante un controllo ne mandano all’ospedale uno, al quale invio tutta la mia solidarietà e auguri di buona guarigione.Serve #tolleranzazero: espulsioni per i clandestini e restituzione alle nostre città di un clima di legalità, questo è il mio obiettivo.

Posted by Matteo Salvini on Wednesday, June 6, 2018

“Venditori aggrediscono i carabinieri e durante un controllo ne mandano all’ospedale uno, al quale invio tutta la mia solidarietà e auguri di buona guarigione. Serve tolleranza zero: espulsioni per i clandestini e restituzione alle nostre città di un clima di legalità, questo è il mio obiettivo”.

Tra le prime reazioni anche quella di Sussana Ceccardi , sindaco leghista di Cascina: “Vicino all’ospedale Santa Chiara, un immigrato ha aggredito un carabiniere spaccandogli il setto nasale. È ancora più vergognoso che questo fatto sia avvenuto proprio nella giornata della festa dell’arma. Solidarietà al carabiniere aggredito. Vogliamo più regole per una città sicura e vivibile. Grazie ai carabinieri per il lavoro che svolgono quotidianamente, spesso in condizioni assurde e difficili.Cambieremo anche Pisa”.

La denuncia in aula alla Camera del deputato di FdI Donzelli:

Nella stessa zona, nell’agosto scorso, tre finanzieri finirono in ospedale dopo l’aggressione di alcuni abusivi. Identico il contesto, analogo l’epilogo. Sempre loro, gli abusivi, al centro della scena, protagonisti con la pretesa di essere pure indisturbati:

Guerriglia: Immigrati assaltano camionetta militari – Video




Lascia un commento