Zuckerberg accusato di censura all’Europarlamento: “Perché cancellate pagine di destra?” – VIDEO

Condividi!

E’ di questi ultimi giorni la notizia di una nuova ondata di soppressione di pagine facebook anti-immigrazione. Tra le quali, in Francia, quella di Generation Identitaire.

Oggi il boss di facebook era, dopo una serie di rifiuti, davanti ad una commissione dell’Europarlamento per rispondere alle domande sul caso – montato – Cambridge Analytica.

Alcuni europarlamentari hanno approfittato dell’occasione per chiedere conto a Zuckerberg della censura operata, in modo unilaterale, dal social network che, ormai, opera in condizione di quasi monopolio.

Uno degli interventi migliori è stato quello del francese Nicolas Bay:

L’ultima domanda è la più importante: “State utilizzando la scusa delle fake news per censurare la libertà di espressione?” Perché lo scandalo vero non è quello dei ‘dati’, tutti hanno sempre saputo che Facebook raccoglie i dati degli utenti, ma la manipolazione dell’opinione pubblica attraverso la selezione di notizia che possono o non possono circolare.

Ricordiamo che GI aveva meno ‘fans’ della pagine cancellate da facebook riconducibili a Vox.




Lascia un commento