Sequestrata 1 milione di euro a Zingara maga dei furti

Condividi!

La chiamano “la maga dei Rolex” per la capacità di far sparire orologi di grande valore senza essere scoperta.

Oggi la polizia ha sequestrato beni per oltre un milione di euro a Mariapiera Pesce, una 54enne zingara di etnia sinti con una lunga fedina penale in cui compaiono denunce già nel 1978.

VERIFICA LA NOTIZIA

Già con sorveglianza speciale e agli arresti domiciliari, nei confronti della Pesce è stata svolta un’indagine di tipo patrimoniale al termine della quale gli agenti dell’Anticrimine hanno sequestrato due ville a Brugherio (Monza e Brianza) che erano attualmente in vendita per 700mila euro (con rubinetteria dorata), 50mila euro trovati sui conti e relativi alla vendita di un bar a Brugherio, terreni a Cologno Monzese e Monza, un’auto del valore di circa 30mila.

Ripetiamo quanto detto per gli altri zingari ‘integrati’, i Casamonica:

Rimandiamo i Casamonica in India

Non importa da quanti secoli sono qui. Questa non è casa loro.




Lascia un commento