Era cacca del cane di Kyenge: inventato attacco razzista

Condividi!

La Kyenge aveva gridato al razzismo. E con lei quei simpatici ‘bufalari’ del PD modenese:

Ignoti irrompono in casa Kyenge e ritinteggiano le pareti

Giovedì scorso, infatti, qualcuno aveva gettato escrementi contro l’abitazione dell’ex Ministro a Gaggio in Piano. Con ‘scritte razziste’ denunciarono lei e il fù Partito Democratico, parlando di “intimidazione razzista e xenofoba”. Invece, si scopre, trattasi di merda di Kyenge.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il gesto, infatti, sarebbe una ritorsione legata a motivi di vicinato. Un residente della frazione ha infatti lanciato l’escremento che sarebbe in realtà quello lasciato dallo stesso cane della famiglia Kyenge. Merda di Kyenge.

Una lite fra vicini che andrebbe avanti da qualche tempo e che l’altro giorno ha vissuto un momento di esasperazione da parte del vicino, che si è imbattuto nuovamente in un “regalino” lasciato dall’animale sulla pubblica via. Già in passato c’erano state discussioni per la presenza dei bisogni del cane e altri residenti di Gaggio si erano lamentati di fronte a questi gesti di scarsa educazione civica.

Kyenge: la merda del cane si raccatta. Incivile.




Lascia un commento