Roma, il quartiere senza Italiani – VIDEO

Lo abbiamo detto: la terza guerra mondiale è demografica, non nucleare. Il pericolo è Mohammed, non Kim. Inutile aspettare che il nemico si presenti armi in pugno alle frontiere, il nemico entra come un povero migrante: e ci sostituisce dall’interno. Pance, non fucili, sono le loro armi di distruzione di massa.



Lascia un commento