Galeotti tunisini sbarcano e poi invadono cittadina, emergenza sbarchi



L’invasione afroislamica prosegue senza sosta. Questa notte si è registrato l’ennesimo sbarco “fantasma” sulla spiaggia Renella di Sciacca. Solo 20 tunisini sono stati intercettari e bloccati, mentre già si aggiravano per le strade, dalle pattuglie di polizia e carabinieri.

Il peschereccio utilizzato dai galeotti tunisini per arrivare fino all’arenile di Sciacca è stato posto sotto sequestro dalla Guardia costiera. Le ricerche sono andate avanti, praticamente, per tutta la notte. Non è stato reso noto quanti potrebbero essere stati i clandestini sbarcati e subito dileguatisi. Decine. Magari armati. E non solo di machete.

VERIFICA LA NOTIZIA



Lascia un commento