Marina Libia sottrae 228 clandestini a trafficanti Ong

La Guardia costiera libica, con la motovedetta “Kifah”, è “riuscita a salvare 228 migranti che erano a bordo di un gommone a ovest della città di Tripoli”. Lo riferisce la pagina Facebook della Marina libica.

VERIFICA LA NOTIZIA

Dopo aver “ricevuto le necessarie cure da parte di un organismo medico internazionale”, i clandestini sono stati consegnati all’ente per la lotta contro le il traffico di esseri umani per essere poi trasferiti “a centri di immigrazione”, precisa il testo diffuso la scorsa notte.

Lutto per le ong che attendono a largo.



Lascia un commento