Washington: domani marciano le donne che amano i bambini

Condividi!

Una settimana dopo la marcia delle lesbiche a Washington e in altre città del mondo contro la democrazia, le militanti anti aborto americane parteciperanno domani all’annuale la “Marcia della vita”, sfilando nella capitale tra la Casa Bianca e la Corte Suprema. Una dimostrazione di forza con il vento in poppa: nei giorni scorsi il neo presidente ha bloccato i finanziamenti agli abortisti e la prossima settimana nominerà il nuovo giudice della corte suprema scegliendo tra candidati ultraconservatori e ‘pro life’, cioè anti-abortisti. La ‘Marcia per la vita’ cade nell’anniversario della sentenza ‘Roe contro Wade’, con cui nel 1973 la Corte Suprema ha legalizzato l’interruzione di gravidanza negli Stati Uniti. Tra gli interventi e’ prevista Kellyanne Conway, influente consigliere di Trump. Saranno presenti anche il cardinale Timothy Dolan di New York e altri responsabili religiosi.




Lascia un commento