Sepolto a testa in giù e mostrato ai bambini – FOTO CHOC

Condividi!

Questo è il distretto di Al-Barid, a Mosul, ‘liberato’ da ISIS per mano dei miliziani islamici sciiti. Quella in corso in Iraq è, essenzialmente, una guerra religiosa tra islamici. E ne mostra tutta la barbarie:

ISIS non è “un incidente nell’Islam”, è l’Islam. Diverse correnti, stessa brutalità.