Germania: gridano “Germania ai Tedeschi” da campanile, arrestati

Condividi!

Arrestati e rilasciati 11 identitari tedeschi che sabato scorso avevano occupato un campanile a Dortmund, in Germania, gridando dall’alto con i megafoni slogan contro l’islamizzazione e l’invasione della Germania.

La Chiesa protestante ha stigmatizzato il fatto che un luogo di culto “sia stato usato per una propaganda di destra”. Ulf Schlueter, responsabile della Chiesa di St.Reinold, ha affermato: “Qui non c’è spazio per il razzismo”. Solo per i clandestini.

Polizia e Vigili del fuoco hanno usato la forza per sgomberare il campanile. Un giorno saranno chiamati a rispondere, il governo della Stasi non durerà per sempre.




Lascia un commento