Cecchino uccide sindaco e 2 giornalisti in Finlandia

Condividi!

Il sindaco di Imatra, in Finlandia, e due giornaliste sono state uccise da un cecchino a colpi di fucile la notte scorsa nella cittadina a due passi dalla frontiera con la Russia. Un uomo di 23 anni è stato arrestato. Le vittime si trovavano in un’area pedonale davanti a un ristorante.

La polizia è giunta sul posto poco dopo la sparatoria ed ha arrestato l’uomo, che non ha opposto resistenza. Non si conoscono ancora le cause del suo gesto.

Il killer – che avrebbe sparato all’impazzata e, apparentemente, senza motivo – è stato subito fermato e non ha resistito all’arresto: si tratta di un 23enne, che ha aperto il fuoco con un fucile da caccia, colpendo più volte le vittime alla testa e al busto.
Una delle tre vittime è Tina Wilén-Jappinen, sindaco di Imatra.




Lascia un commento