MOSUL: ISIS cattura 50 mila infedeli da usare come scudi umani

Condividi!

Decine di migliaia di ‘infedeli’, donne, uomini e bambini, sono stati catturati dai miliziani islamici di Isis attorno a Mosul per essere condotti nella città irachena ed usati come scudi umani.

Molti sono stati uccisi e tra questi 232 persone tra cui 190 ex membri delle forze irachene e 40 civili che si rifiutavano di obbedire ai loro ordini, giustiziati mercoledì.




Lascia un commento