ISIS VIETA MAGLIE CALCIO CON LA CROCE: MILAN E REAL BANDITI

Condividi!

La polizia religiosa di Raqqa, capitale del Califfato, ha fatto divieto ai cittadini di indossare le maglie con simboli che richiamano la croce cristiana o di nazioni considerate ‘crociate’.

Come sempre, i media di distrazione di massa, hanno invece parlato di un divieto di indossare solo maglie “targate Nike e Adidas”.

La sanzione prevista è di 80 frustate. Non è una novità, la regola già vice nei Paesi del Golfo.




Lascia un commento