Ambasciatore britannico in Arabia si converte all’Islam

Condividi!

Dopo aver passato la sua vita a fare il diplomatico nei paesi musulmani come Qatar e Siria, l’ambasciatore britannico in Arabia Saudita, Simon Collins, ha sposato un’islamica e ha rinnegato la sua identità convertendosi all’Islam.

“Il primo ambasciatore britannico nel Regno di Arabia Saudita ad eseguire il pellegrinaggio dopo la sua conversione all’Islam: Simon Collins e sua moglie Huda Mujarkesh a La Mecca”, ha twittato con orgoglio Fawziah al-Bakr, un attivista saudita.

Il diplomatico ha spiegato di aver abbracciato l’Islam “dopo aver trascorso 30 anni nelle società musulmane.” Tra coloro che si sono congratulati con lui, ci sono due membri importanti della la famiglia reale saudita.

Ora Simon Collins riceverà il titolo onorifico dato a ogni musulmano che ha fatto un pellegrinaggio alla Mecca: Ambasciatore Hadji Collins. Anche da noi riceverà un titolo ‘onorifico’: traditore.




Lascia un commento