AMATRICE: GIA’ SCARCERATI GLI SCIACALLI ROM

Condividi!

Per il caso dei due zingari arrestati ad Amatrice perché razziavano tra le case crollate, questa mattina, a Rieti, presso il Tribunale monocratico, si è tenuto davanti al Giudice Marilena Panariello la convalida dell’arresto della coppia.

I due, difesi dai legali Luca Conti e Marco Franchi, si sono visti convalidare l’arresto ma con l’immediata scarcerazione ed espulsione dal territorio. Potranno andare a razziare un po’ più in là.

L’udienza è stata aggiornata al 20 novembre 2016 per la discussione della sentenza. Loro saranno sicuramente presenti.




Lascia un commento