Ragazzino islamico irrompe in camera e la sgozza nel sonno

Condividi!

Quando vi parlano di integrazione con i musulmani, e dei bambini musulmani, ricordate come è morta ieri Ariel, 13 anni. A Kiryat Arba, nei pressi di Hebron, in Israele.

palestinese1

Riposava nel suo letto, quando ha fatto irruzione Mohammed Tarayra (foto), del vicino villaggio di Bani Naim. Con in mano un coltellaccio. E l’ha sgozzata:

ISRAELE2

Come usano fare con gli animali nelle macellerie halal. Quando le guardie dell’insediamento sono entrate, l’hanno trovato ancora dentro, ha tentato di accoltellare anche loro, è stato abbattuto.




Lascia un commento