Carita$ organizza gita tra i monti per i profughi

Condividi!

Nella notte di ieri, la Carita$ altoatesina ha organizzato una bella gita sui monti per un gruppo di ‘profughi’.

Come racconta la pagina Facebook “Caritas Alto Adige” (solo in tedesco) alcuni profughi che abitano a Casa Noah a Prissiano, accompagnati dagli scout e dai volontari sono saliti ieri sera sul Monte Luco e qui, assieme ad alcuni rappresentanti dell’Alpenverein, hanno acceso un fuoco del Sacro Cuore. I volontari hanno spiegato, infine, il discusso significato di questi fuochi per il territorio tirolese.

I famosi ‘tirolesi di colore’.




Lascia un commento