Nudi artistici rimossi da municipio: “Turbavano migranti”

Condividi!

Due fotografie artistiche di donne svestite, sono state rimosse dagli uffici del Municipio di Köpenick, un sobborgo di Berlino, nella zona sudest della capitale tedesca.

Il motivo? Lo immaginate già: le proteste di alcuni immigrati islamici, che erano turbati dalla visione di questa opera di Jan Gießmann:

berlinoJanGießmann




Lascia un commento