Tra aprile e maggio in arrivo in Italia oltre 100 clandestini con ponte aereo

Condividi!

Non gli bastano – a Renzi e alle sue appendici affariste – quelli che i marinaretti vanno a raccattare in Libia. Tra la fine di aprile e l’inizio di maggio potrebbe rrivare in Italia un nuovo gruppo di oltre cento di presunti profughi ‘grazie’ ai corridoi umanitari realizzati su input del governo dalla famigerata Comunità di Sant’Egidio. Lo annuncia eccitato il portavoce della Comunità di Sant’Egidio Roberto Zuccolini.




Lascia un commento