“Gesù Cristo era comunista”, la simpatica luminaria comunista

Condividi!

“Gesù Cristo era comunista”, dice Giuseppe ‘Nuccio’ Porcella, ‘compagno’ ligure con nonno eroe della Prima Guerra mondiale, che ha fatto realizzare una decorazione natalizia a forma di falce e martello e l’ha collocata sul suo garage nell’alta Valbisagno.
“Ogni anno compro in Emilia bottiglie di lambrusco proletario ‘Lenin’ e ‘Stalin’. Se arriva qualcuno simpatico ne stappo una”.

I comunisti veri non sono mai stati un problema. Certo, applicano ricette economiche sbagliate per risolvere vere ingiustizie, ma non sono neanche lontanamente dannosi come i loro nipotini progressisti, ormai appaltati alla globalizzazione delle in-coscienze.

Se Marx resuscitasse, e vedesse Vendola dirsi comunista, tornerebbe indietro.




Lascia un commento