Profughi rifiutano cena: obbligano volontari a comprare 40 pizze

Condividi!

I sedicenti profughi sorpresi di giorni a rubare i vestiti dei poveri, la sera stessa, gli stessi profughi hanno rifiutato la cena, perché non di loro gradimento.

Ma tranquilli, non hanno digiunato, a quel punto hanno costretto gli operatori ad andare a comprare a loro spese 40 pizze in un vicino locale.

A confermare la notizia è un volontario del centro che per paura di ritorsioni preferisce rimanere anonimo.




Lascia un commento