Blatter: “C’è ancora molto da fare per battere il razzismo in Russia”

Condividi!

MOSCA – “C’è ancora molto da fare per battere il razzismo” in Russia. E’ l’esilarante dichiarazione su Twitter del famigerato presidente della Fifa Sepp Blatter, all’indomani di una nuova sanzione – due gare di campionato a porte chiuse – inflitta alla Torpedo Mosca dalle autorità sportive russe per il comportamento dei suoi tifosi. “Apprezzo la decisione della Federcalcio – ha aggiunge – di creare la figura di un ispettore antirazzismo. E’ una buona cosa che la Russia abbia intrapreso questo passo”.

In Qatar hanno gli schiavi africani e del sudest asiatico che lavorano in condizioni da piramidi egizie, ma quello va bene, perché mentre lavorano come schiavi nessuno li fischia.




Lascia un commento