Guardia Costiera va in Libia per prenderci 105 coloni africani

Condividi!

I collaborazionisti della Guardia Costiera italiana sono andati fino in acque libiche per raccattare oltre 100 coloni su un barcone. Sono tutti ospiti graditi dal business coop-vaticano.

I mercantili Bourbon/Argos e Saint Rock che navigavano in zona si sono portati sul luogo dell’avvistamento, insieme a due motovedette provenienti da Lampedusa, a bordo delle quali i clandestini sono stati trasferiti. Tutta l’operazione è avvenuta a spese dei contribuenti italiani.

In mattinata l’arrivo nel porto di Lampedusa. In tempo per il breakfast.




2 pensieri su “Guardia Costiera va in Libia per prenderci 105 coloni africani”

Lascia un commento